Club Italiano del Romano

Indice articoli

logo romano

Presidente: Tona Luciano

Via Sanguigna 144 – Colorno (PR)

tel. 335.6559251

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Origine

Razza italiana di dimensioni superiori a quelle di tutti gli altri colombi. Il suo progenitore, il Colombo di Campania, era già presente ai tempi dell'Impero Romano. Varrone, Columella e Plinio ci danno notizie di questi colombi ed accennano alle “pazzie” che i romani commettevano per allevarli nelle loro ville e nei loro palazzi. Di carattere battagliero e poco socievole, ha volo pesante.

Caratteristiche morfologiche

Peso medio:
- femmina 0,9 kg
- maschio fino a 1,3 kg.
Lunghezza, dalla punta del becco all'estremità della coda, circa 55 cm. Apertura alare di 110-120 cm. Il corpo è orizzontale, la coda lunga. Testa forte, larga e convessa. Becco grosso, un po' arcuato, con caruncole nasali abbastanza sviluppate, bianche e lisce. L'iride deve essere assolutamente bianca, con caruncole oculari abbastanza pronunciate. Collo corto e grosso. Cosce coperte dalle penne del petto. Tarsi nudi e di color rosso carminio.
Mantelli: blu con verghe nere, bruno con verghe (lattato), più raramente rosso, giallo, nero, pietra scura, bianco, magnano.

Origine e caratteristiche economiche Razza italiana di dimensioni superiori a quelle di tutti gli altri colombi. Il suo progenitore, il Colombo di Campania, era già presente ai tempi dell'Impero Romano. Varrone, Columella e Plinio ci danno notizie di questi colombi ed accennano alle “pazzie” che i romani commettevano per allevarli nelle loro ville e nei loro palazzi. Di carattere battagliero e poco socievole, ha volo pesante. Caratteristiche morfologiche Peso medio: - femmina 0,9 kg - maschio fino a 1,3 kg. Lunghezza, dalla punta del becco all'estremità della coda, circa 55 cm. Apertura alare di 110-120 cm. Il corpo è orizzontale, la coda lunga. Testa forte, larga e convessa. Becco grosso, un po' arcuato, con caruncole nasali abbastanza sviluppate, bianche e lisce. L'iride deve essere assolutamente bianca, con caruncole oculari abbastanza pronunciate. Collo corto e grosso. Cosce coperte dalle penne del petto. Tarsi nudi e di color rosso carminio. Mantelli: blu con verghe nere, bruno con verghe (lattato), più raramente rosso, giallo, nero, pietra scura, bianco, magnano.


 

contentmap_plugin