Federazione Italiana Allevatori Colombi

Messaggio

Texan Club Italia

logo texan

Presidente: Brassea Luca

Nuovo direttivo
Mauro Goletto - Vicepresidente
Davide Asirelli - Segretario
Angelo Gambaro - Cassiere

Consiglieri:
Busatto Fabio
Rosata Massimo
Pacitto Marcello

Tel. 0444.636983


news 9GIORNALINI

Origine

Razza sviluppata a Houston (Texas) nel 1953 da Mr. Delwin V. James presenta due principali caratteristiche, dovute entrambe alla sua origine di colombo da utilità (produzione di carne): la prima consiste nell'avere testa piccola e zampe corte (parti scartate alla macellazione); la seconda è la presenza in omozigosi del gene “Faded” (carattere autosessato) che permette la distinzione tra maschi e femmine dal colore del mantello. Alla nascita nei maschi si riscontra piumino cortissimo e becco chiaro, nelle femmine piumino lungo, fitto ed un anello nero attorno al becco.

Texano maschio con colorazione tipica.
A differenza della maggior parte delle razze di colombi, l'origine del Texan Pioneer è ben nota; esso deriva infatti dall'incrocio tra il Mondano francese ed il King autosessato dai quali è stato ricavato un ibrido per 3/8 King autosessato e 5/8 Mondano francese.

Caratteristiche morfologiche

Colombo dal corpo solido ed elegante con elevata resa della carcassa. Il peso nei giovani deve variare da 800 a 950 grammi, negli adulti da 850 a 970 grammi.
Mantello: i maschi sono prevalentemente bianchi con spruzzature che possono essere di qualsiasi colore sul collo ed a volte si estendono al petto ed al resto del corpo; tali spruzzature si rafforzano con l'età. Non deve presentare vergatura. Le femmine possono essere di colore rosso martellato o vergato; lavanda; blu con verghe o martellato; nero diluito.
Varietà rosso recessivo: maschio giallo-arancio tenue uniforme, femmina rosso intenso.



 

Share
contentmap_plugin