Club del Cravattato Italiano

Indice articoli

logo cravattato

Presidente: Canella Marco

via Vittorio Castagneti 3/1 42020 Quattro Castella (RE)

Tel. 338 9356498 - Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


 

Origine

Razza italiana di piccola mole originaria di Reggio Emilia. Le origini risalgono a prima del Cinquecento. Secondo alcuni autori sarebbe nata dall'incrocio di colombi cravattati d'origine africana con colombi locali. Per la varietà “Rondone” si pensa alla contributo del colombo Damasceno.
Vivace, domestico, molto elegante, ottimo volatore.

Caratteristiche morfologiche

Peso medio 300 gr, lunghezza 20-25 cm.
Colore: esistono numerose colorazioni tra cui unicolori bianco, nero, giallo, rosso, pietra scura; lattato, caprato, pastellino ed altre colorazioni di vergati e martellati, oltre che i vari magnani e zarzani. I “Rondoni, considerati una sottorazza, vengono allevati nelle colorazioni “Rondone lattato” e “Rondone fagiano”.
Testa liscia, becco cortissimo più largo che lungo e spesso leggermente curvato in basso; occhi sporgenti e larghi. Collo di media lunghezza, un po' gettato indietro, cravatta o "frappa" stretta divisa longitudinalmente da una riga in due parti uguali di penne divergenti e arruffate.
Petto ampio e ben arrotondato.

(Tratto da: http://www.agraria.org/)

contentmap_plugin